Ascoli in festa per Sant'Emidio

Quello che si apre oggi è il lungo weekend più sentito da ogni ascolano: Lunedì 5 Agosto infatti torna la festa del Santo Patrono della città, Sant'Emidio, protettore dal terremoto.

 

Ma prima l'attenzione è concentrata su una tradizione più "profana": come ogni anno, infatti, la prima Domenica di Agosto si svolge l'edizione agostana della Giostra della Quintana, che vede correre i sei sestieri della città per la conquista dell'ambito Palio.

 

Di seguito abbiamo il piacere di riportarvi il programma completo delle celebrazioni per il Santo Patrono di Ascoli.

Per quanto riguarda la Quintana, invece, questa sera - Sabato 3 Agosto - è prevista per le ore 20 in Piazza Arringo la suggestiva cerimonia dell'Offerta dei Ceri. I cavalieri giostranti, cioè, si recano sul sagrato del Duomo per mostrare la loro devozione a Sant'Emidio e ricevere dal Vescovo la benedizione solenne. Il nome della cerimonia deriva dai grandi ceri votivi che i sei sestieri portano in dono al Vescovo, secondo una tradizione che risale a secoli addietro. Al termine dell'Offerta dei Ceri avviene poi l'estrazione dell'ordine di partenza della Giostra di domani, un momento molto sentito dai sestieranti e ovviamente dai cavalieri giostranti.

Nei giorno scorsi invece, come da tradizione, i sestieranti hanno abbellito i ponti e le strade della città dipingendoli con i colori del proprio sestiere. Augurandovi un buon Sant'Emidio, vogliamo salutarvi con le immagini della pittura del proprio ponte da parte dei ragazzi della Piazzarola, a nostro avviso una vera e propria opera d'arte...

Scrivi commento

Commenti: 0